PATTI BASKET

Sito ufficiale PATTI BASKET SRL SD

Il “campioncino” Peppe Doria selezionato tra i migliori di categoria.

WhatsApp Image 2018-04-21 at 23.10.39Altra soddisfazione per il settore giovanile del Patti Basket. Dopo la convocazione di Ascanio Ruffo, che nel periodo di Pasqua ha disputato il Trofeo delle Regioni in Lombardia, domenica 22 aprile, sarà il turno di Giuseppe (detto Peppe) Doria che è stato selezionato per partecipare all’allenamento del Centro Tecnico Federale per i migliori ragazzi 2002/2003 della Sicilia. “Dopo la sconfitta in semifinale nel Campionato u16, dove Peppe e stato uno dei protagonisti, questa chiamata è un gradito riconoscimento per il giovane atleta e per tutta la società del Patti Basket”, afferma il Responsabile tecnico Pippo Sidoti. “Ciò è il frutto del lavoro svolto in palestra e ottenere tutti questi risultati in appena 2 anni significa che il lavoro fatto bene e con serietà ripaga sempre. Basta notare tutte le nostre categorie che competono nei vari campionati giovanili per capire il nostro lavoro e lo conferma il risultato u16, un gruppo tutto esclusivamente pattese dove oggi, nessuna squadra di alta classifica a livello giovanile ha ragazzi locali ma bensì integrano la mancanza di atleti di spessore con ragazzi anche stranieri. Per noi – conclude Sidoti – è un grandissimo risultato quello che facciamo con il nostro materiale umano.” La società Patti Basket si congratula con il giovane Peppe Doria per il risultato personale ma merito anche di tutti gli altri ragazzi che permettono di svolgere gli allenamenti con grande intensità.

Patti Basket – U16: un’eccellenza Pattese.

WhatsApp Image 2018-04-06 at 20.43.51 (1)Si conclude il campionato Under 16 maschile del PATTI BASKET con grande soddisfazione. I nostri ragazzi dopo aver conquistato il titolo di campioni interprovinciali, hanno avuto  l’opportunità di andare alle semifinali regionali e battersi contro una corazzata, una squadra UNDER 16 D’ECCELLENZA come la Pallacanestro  Trapani, società che milita in serie A, lo stesso gruppo di ragazzi che nel periodo di Pasqua hanno svolto un torneo internazionale contro squadre di grande spessore cestistico come il Bayern Monaco e la Pallacanestro Varese.

Le due partite di semifinale si sono svolte il 3 aprile nella gara di andata a Trapani e giorno 5 aprile quella di ritorno a Patti. All’andata non e’ stata una partita facile, infatti la squadra avversaria ha ottenuto un punteggio di scarto di 55 punti, ma nella partita di ritorno , i ragazzi pattesi “hanno giocato la partita più bella della loro vita” dice il coach Alessandro Pizzo sul post di un social, che li ha guidati ed allenati per tutto il campionato, riscattandosi della partita di andata, la quale è stata definita dalla squadra avversaria “vittoria agevole”.  I nostri ragazzi hanno dato loro filo da torcere fino alla fine  conquistando la vittoria in casa dimostrando che nulla si può dar per scontato anche dopo una “vittoria agevole” dell’avversario. Considerando inoltre che abbiamo giocato con le sole RISORSE UMANE PATTESI, quelli che fino a poco tempo fa’ erano dei bambini e che sono stati cresciuti con tanta attenzione e ora sono diventati ragazzi d’eccellenza perché pieni di qualità, non solo sportive!

Conclude Alessandro Pizzo: “per noi questo e un grandissimo risultato pensando a 2 anni fa’, quando ebbe inizio questo progetto, con questi ragazzi tutti locali era impensabile che in pochissimo tempo riuscissimo ad ottenere questi risultati che solo grandi società con una grande organizzazione riescono ad ottenere in ambito maschile. Per me e stato una stagione fantastica allenare questo gruppo di ragazzi che ogni giorno dimostravano con l’impegno e determinazione di poter raggiungere questi risultati e per la società è motivo di vanto come per tutta la comunità Pattese. Voglio ringraziare ad uno ad uno tutti e 13 ragazzi che hanno contribuito a questi ottimi risultati, Barone Francesco, Biondo Adriano, Campione Giuseppe, Ceraolo Roberto, Doria Giuseppe, Giaimo Gabriele, Gullo Gabriele, Merenda Matteo, Olivo Giuseppe, Pisano Salvatore, Ruffo Ascanio,  Elia Sidoti, Samuele Sidoti. Questo deve rappresentare il punto di partenza per fare qualcosa di grandioso e duraturo.”WhatsApp Image 2018-04-06 at 20.43.49 (1)WhatsApp Image 2018-04-06 at 20.43.48WhatsApp Image 2018-04-06 at 20.43.50WhatsApp Image 2018-04-06 at 20.43.49

Contro la Virtus Salerno, Patti alza bandiera bianca. Promette bene il giovane Gabriele Giaimo.

WhatsApp Image 2018-01-26 at 20.19.40Il Patti torna a giocare tra le mura amiche, ma cede ad una spietata Virtus Salerno che bissa il successo ottenuto all’andata in quel di Salerno. Prima dell’incontro, viene rispettato un minuto di silenzio per la scomparsa del dirigente sportivo Franco Bugliesi, figura di spicco del basket nazionale. Il match inizia con equilibrio, caratterizzato da un studio delle due squadre, le quali tirano poco dalla media distanza, ma concludo il parziale con il punteggio di 16 a 17. Nel secondo quarto, gli ospiti incominciano a far valere il proprio gioco, cercando di ottimizzare il più possibile e, grazie anche alla complicità dei giocatori pattesi che perdono diverse palle in attacco, gli uomini di Paternoster, vanno al risposo sul + 11 (27-38). Al rientro, la compagine pattese cerca di limitare i danni, ma si capisce il grande divario tra le due compagini e i campani, non lasciano spazio ai locali, allungando il vantaggio +22 (46-68). Ultimo quarto solo per le statistiche. Salerno raggiunge il massimo vantaggio (56 a 86) +30 e l’incontro si conclude con il punteggio (62 -94). Unica nota positiva, a pochi secondi dalla fine, Sidoti fa entrare in campo la giovane promessa del basket pattese Gabriele Giaimo (classe 2002), che nemmeno a dirlo tocca il primo pallone e realizza una bomba da tre punti.

Il prossimo appuntamento è fissato per sabato 10/03/2018 alle ore 17,00, in casa del Fotodinamico Cagliari.

Giovanni Palmeri
Addetto Stampa Playa Hotel Patti

PLAYA HOTEL PATTI : SIDOTI NINO 13, ETTARO 4, SIDOTI ALESSANDRO 5, GIAIMO GABRIELE 3, GULLO GABRIELE 0,  DISPINSERI 10, BOLOZAN 5, BUSCO 9, PEKOVIC 2 , MAZZULLO  8, PAPPALARDO 0, PIPERNO 3  .

ALLENATORE

PIPPO SIDOTI

VIRTUS ARECHI SALERNO: CUCCO ANDREA 4, SALETTI 2, MENNELLA 15, DATUOWEI 0, BARTOLOZZI 7, PACI 17, CUCCO MARCO 9, SORRENTINO 4, DI PRAMPERO 24 , LEGGIO 11 .

ALLENATORE

ANTONIO PATERNOSTER

Arbitri: SEMENZATO MATTEO MIRANO (VENEZIA), PIETROBON MARCO RONCADE (TREVISO)

NOTE: Nessuno uscito per raggiunto limite di falli.

PARZIALI (16-17, 27-38, 46-68, 62-94).

COMUNICATO UFFICIALE | Playa Hotel Patti – Costa D’Orlando

La società Playa Hotel Patti comunica che, per la partita di domenica 11 Febbraio contro la Costa d’Orlando, è stata indetta la “prima giornata bianconera” (delle due in programma durante la stagione) e quindi non saranno validi gli abbonamenti ordinari. L’ingresso per TUTTI i tifosi sarà di 7 €.L’appuntamento per tutti i tifosi è ovviamente per domenica, palla a due ore 18.00 per l’attesissimo derby tra i ragazzi e la Costa D’Orlando.

Ufficio Stampa SSD Patti Basket

#wearepattibasket
#serieBBasket
#derby

Primo posto per i ragazzi U16…

WhatsApp Image 2018-01-26 at 20.20.14Girone di andata da incorniciare per il Patti Basket under 16 che, al giro di boa, chiude con un importante primo posto in classifica. Un cammino quasi perfetto per i ragazzi di coach Alessandro Pizzo che sono riusciti a regalare emozioni e una bella pallacanestro  in questo primo scorcio di stagione. Sono molteplici gli aspetti positivi che emergono da questo girone di andata: primo su tutti la classifica, un primo posto insieme ai cugini di Milazzo ma con una differenza canestri di + 25 a favore dei ragazzi Pattesi , che è già di per se un importante viatico per il proseguo della stagione.

Il cammino del Patti Basket under 16 è stato pressoché perfetto considerando gli obiettivi stagionali. Sette vittorie e una sconfitte nelle otto partite disputate. Solo una sconfitta contro il Cus Palermo nella prima giornata di campionato dove i giovani ragazzi dopo aver chiuso il secondo quarto della partita con un netto vantaggio di + 20 si sono bloccati sia in attacco che in difesa, condizionati anche dai falli, regalando i 2 punti in classifica alla compagine Palermitana.

Aspetto importante di questa stagione è la linea verde adottata dalla società che sta dando ampio spazio a ragazzi più piccoli che stanno dimostrando notevoli segnali di miglioramento con minutaggio importante per la loro crescita cestistica.

WhatsApp Image 2018-01-26 at 20.19.40Fondamentale fin’ora è stata l’unione del gruppo, che fa il vero punto di forza dei ragazzi del Patti Basket. Lo dimostra l’affiatamento che hanno i ragazzi in campo e fuori. Rubiamo due parole al coordinatore dello staff del Settore Giovanile coach Pippo Sidoti “Affrontiamo quotidianamente difficoltà non avendo un impianto sportivo tutto nostro a disposizione che ci costringe con questo gruppo ad allenarci 2 volte a settimana, ma in quelle 2 ore cerchiamo di lavorare al meglio. Il bilancio di questa prima parte della stagione è sicuramente positivo anche perché il primo posto in classifica è ben oltre le aspettative di inizio campionato considerando che la società ha deciso di puntare sulla crescita tecnica dei giovani che rappresentano il futuro di questa società  ed è giusto prepararli al meglio per inserirsi in prima squadra”. Conclude Coach Alessandro Pizzo: “Sono soddisfatto per la pallacanestro che stanno esprimendo i ragazzi fino ad oggi, considerando che altre squadre per affrontare un campionato giovanile di buon livello pescano ragazzi da varie società vicine cercando di creare gruppi più competiti”, conclude scherzosamente: “Noi facciamo tutto in casa con quel poco di materiale umano che il nostro paese ci dona. Adesso riprenderemo il nostro cammino in campionato con l’obiettivo di riconfermare quello che di buono abbiamo fatto fino ad adesso”.WhatsApp Image 2018-01-26 at 20.19.39 (1)