25 Set

Comincia ufficialmente la stagione!

Pubblicato da Ufficio Stampa

Si è svolta ieri sul lungomare di Patti Marina la presentazione della prima squadra, davanti ad una cornice di pubblico curiosa di vedere i propri beniamini sul palco. In realtà già dal pomeriggio si respirava basket con le partitelle dei ragazzini del minibasket, gestite da tutto lo staff tecnico (il coach della prima squadra, allenatore nazionale Pippo Sidoti, il capitano, allenatore FIP e istruttore Giuseppe Costantino, l’assistente allenatore Giovanni Cafarelli, gli allenatori FIP Alessandro Pizzo e Marco Busco.) e la gara di tiri al femminile “Fai canestro con Griffe”, con tanti premi offerti dallo sponsor Profumerie Griffe. Tanto l’entusiasmo attorno alla squadra e tanta è la voglia di cominciare e mostrare il proprio valore in campo da parte di tutto il roster, formato per lo più da giocatori locali, a parte Cicivè, Innocenti e Babilodze . L’evento è iniziato con un video realizzato dall’ufficio stampa, con tante immagini sia della stagione passata che del precampionato di quest’anno, per poi continuare con la presentazione dello staff tecnico, giocatori e tutti gli organi della società, senza dimenticare gli sponsor che accompagneranno in questo cammino lo Sport È Cultura Patti (Lax Assicurazioni, Auto È, Lavalux, Europetroli, Griffe, Scarpinando, Cantieri Marinello, Sabrinella, Betaland, Cagifer Sud, Monoceramica86). Un grosso ringraziamento va anche agli sponsor che hanno contribuito ieri a questa giornata dedicata al basket, e cioè: Bar That’s Amore, Bar Papilla, Gelateria Iceland, Teleservice (di Nicola Baragona) e Torre Spettacoli.
Dopo questa serata di festa, adesso testa nuovamente al campo in vista dell’esordio di sabato 1 ottobre alle 18.00 all’Arena Altero Felici di Roma contro la Stella Azzurra.

Ufficio Stampa Sport È Cultura Patti

incorporato da Embedded Video

23 Set

Precampionato / Patti – Palermo 92-83

Pubblicato da Ufficio Stampa

Seconda vittoria per lo Sport È Cultura Patti che batte l’Aquila Basket Palermo all’esordio casalingo in questo precampionato per 92-83. Partita molto intensa e bella da vedere, contro un’avversaria bene organizzata, dove si vede la mano di coach Priulla.
Patti priva di Bolletta e con in prova il giovane Spampinato (classe ’96) pronto ad entrare dalla panchina, Palermo al completo e con tanta voglia di far vedere il proprio talento. Di talento, infatti, ce n’è abbastanza in campo da entrambe le parti, ma la squadra palermitana è la prima a fare una partenza sprint, guidati soprattutto dale triple di Biasich e delle ottime giocate di Taylor. Patti si fa trovare pronta e risponde grazie ad un paio di assist importanti di Gullo, finalizzati a dovere da Cicivè e Babilodze. Dopo la prima frazione (23-28), la squadra di coach Sidoti riesce a trovare più intensità in difesa dai suoi giocatori, Costantino sale in cattedra, ma anche Ross non è da meno e Palermo rimane ancora in vantaggio nel punteggio alla fine del primi 20 minuti di gioco (45-48). Al rientro la squadra di casa fa un ottimo parziale, concede poco nel pitturato e le percentuali di Biasich e soci diminuiscono. Nino Sidoti regala un ottimo impatto entrando dalla panchina sia in attacco che in difesa, come anche Busco e Innocenti. Costantino sembra ringiovanito e Cicivè riesce ad attaccare molto bene l’area in post basso, riuscendo a trovare canestri e falli utili alla causa. Palermo però non molla e rimane attaccata alla partita (72-66 alla fine del terzo quarto) ma anche nell’ultima frazione di gioco non riesce ad avere la meglio sulla squadra pattese, lottando però fino alla fine del tempo regolamentare.
Buone le impressioni di coach Sidoti, che ha avuto le risposte che si aspettava dai propri giocatori con cinque uomini in doppia cifra e tanto controllo dei tabelloni da parte dei lunghi. Fondamentale anche l’apporto della panchina. Adesso appuntamento a domani per la presentazione della squadra a Patti Marina, dopo si ritornerà in campo per l’ultima settimana di allenamenti prima dell’inizio del campionato.

Tabellini: 92-83 ( 23-28 / 22-20 / 27-18 / 20-17)

Sport È Cultura Patti: Sidoti Ant. 10, Babilodze 18, Costantino 23, Cicivè 21, Innocenti 1, Gullo 14, Busco 4, Spampinato, Ettaro n.e., Sidoti Ale n.e., Princiotta n.e.  All. Pippo Sidoti

Aquila Basket Palermo: Biasich 21, Taylor 15, Marisi 7, Gogua 2, Mustacchio 10, Ross 28, Testa, Amorese, D’Amico, Bruno, Giardina, Miosi.  All. Flavio Priulla

Dario Caranna


20 Set

Ci siamo, Patti si presenta!

Pubblicato da Ufficio Stampa

Sabato 24 settembre sarà un grande giorno per lo Sport è Cultura Patti, ma chi ama lo sport, nello specifico il basket, non può mancare. Dalle 17.00, sul lungomare di Patti si svolgerà una gara di tiri con i ragazzi del settore giovanile, mentre dalle 18, sempre sul lungomare, tante sorprese con “Fai canestro con Griffe”: gara di tiri tutta al femminile! Alle 19, in Piazza Garibaldi, inizierà la presentazione dello staff tecnico e dei giocatori della prima squadra, che saranno poi pronti a rispondere alle domande del pubblico (stampa inclusa).
Una giornata dedicata alla pallacanestro, segna la data sul calendario!
#wearepattibasket

Dario Caranna
Ufficio Stampa Sport è Cultura Patti
+393388378602

19 Set

1° Torneo Città di Barcellona / Palermo – Patti 58-61

Pubblicato da Ufficio Stampa


Secondo test e prima vittoria per i ragazzi di coach Sidoti, che escono vincenti dal parquet del Palalberti contro l’Aquila Basket Palermo per 58-61. Questo match assegna il terzo posto alla squadra pattese, mentre la finale per il primo posto è stata vinta dal Basket Barcellona contro la Costa D’Orlando per 70-58, chiudendo così questa due giorni di basket nella città del Longano.
Gara sempre condotta dallo Sport È Cultura che inizia bene in fase difensiva, mostrando un’ottima fluidità anche in attacco e chiudendo il primo quarto sopra di 12 punti (11-23). Il vantaggio viene gestito anche nella seconda frazione, nonostante le basse percentuali al tiro Patti chiude 26-35 e va al riposo con un buon margine. Al rientro non cambia l’inerzia della gara (42-49 alla fine del terzo quarto) e si arriva all’ultima frazione con Palermo che prova ad agguantare gli avversari, ma non ha la forza per rientrare. Il match si chiude con il risultato di 58-61 e coach Sidoti tira le somme:

“Tutto sommato sono soddisfatto
– afferma Pippo – la squadra ha risposto bene ai carichi di queste settimane, per noi erano le prime partite dopo le fatiche in palestra e abbiamo raggiunto già una buona identità difensiva, che in questa fase della stagione è fondamentale. Abbiamo lasciato la Costa e Palermo a 74 e 58 punti segnati, due squadre con già abbastanza partite sulle gambe, con due americani per roster e ben organizzate, questo è un ottimo segnale. In attacco ci sono delle cose che si devono migliorare ma i ragazzi lo sanno bene, bisogna metterla dentro quando si costruisce un buon tiro. Si deve lavorare sodo ma il tempo c’è e ci sono ampi margini di miglioramento, sono ottimista.”

Adesso appuntamento a giovedì 22 per il match amichevole contro l’Aquila Basket Palermo, le due squadre questa volta si rivedranno al PalaSerranò di Patti, primo test casalingo per lo Sport È Cultura.

Dario Caranna
Ufficio Stampa Sport È Cultura Patti

18 Set

1° Torneo Città di Barcellona / Costa – Patti 74-69

Pubblicato da Ufficio Stampa

Inizia con una sconfitta il precampionato dello Sport È Cultura Patti che perde al Palalberti  di Barcellona P.G contro la Costa D’Orlando 74-69. Partita sempre equilibrata in cui si è vista una Costa in un’ottima condizione fisica, con già un paio di partite lasciate alle spalle, e un roster completo. Patti arriva con le gambe ancora un po’ pesanti al primo test dopo l’intenso lavoro in palestra di queste due settimane, ma non sfigura affatto, mostrando al primo vero test in campo, ottimi concetti di gioco.
Partita sempre punto a punto, con un grande avvio del talentuoso Babilodze da una parte e Bowman dall’altra. Col passare dei minuti la Costa prova ad allargare il divario e ci riesce, chiudendo il primo quarto 23-17. Nella seconda frazione Patti sbaglia molti tiri aperti ben costruiti, ma grazie a buoni sprazzi in fase difensiva riesce a contenere il risultato e chiudere con 11 lunghezze di svantaggio all’intervallo lungo (41-30). Al rientro in campo coach Sidoti scuote i suoi e con un ottimo parziale targato Gullo-Babilodze-Cicivè riesce ad impattare il match e successivamente ad andare sopra di 5 punti. Il capitano Costantino ci crede ma i ragazzi di coach Condello reagiscono e riescono a chiudere in vantaggio anche la terza frazione (56-52). Gli ultimi 10 minuti, con le squadre un po’ stanche data anche la battaglia in campo, gli equilibri non si spostano e la Costa riesce a mantenere il risultato fino al 74-69 finale.
Una gara che ha dato ottimi spunti a coach Sidoti, soddisfatto tutto sommato della prestazione dei suoi. La squadra ha lottato, provato i giochi in attacco e dato intensità in difesa. Si è visto un ottimo impatto anche della panchina, che quest’anno sarà importante più che mai. Ovviamente non si può chiedere ancora una costanza nei 40 minuti, ma c’è ancora tempo per migliorare e crescere anche da questo punto di vista. Oggi si ritorna in campo, sempre alle 18, per la finalina terzo/quarto posto contro l’Aquila Basket Palermo di coach Flavio Priulla, uscita sconfitta ieri sera dal match contro il Basket Barcellona, un ulteriore test contro un’altra futura protagonista del campionato di C Silver ormai alle porte.

Dario Caranna
Ufficio Stampa Sport È Cultura Patti